Il miglior dentifricio sbiancante con il carbone attivo. Qual è lo sbiancamento dei denti efficace? Forse il gel, il kit con la lampada LED? La classifica dei prodotti.

Con il passare degli anni i denti perdono il loro colore bianco e iniziano a diventare gialli, anche se ci siamo sempre presi cura di loro. In verità, per renderli nuovamente bianchi abbiamo bisogno di prodotti speciali con il carbone attivo. Ma quali sono quelli degni di fiducia?

Se vuoi sbiancare i tuoi denti devi essere ragionevole – avvertono i dentisti. Molti prodotti disponibili sul mercato contengono sostanze di dubbia qualità, che con l’uso a lungo termine possono danneggiare lo smalto e contribuire allo sviluppo della carie o di altre malattie orali. Bisogna ricordare, che il dentifrico sbiancante per i denti non è l’unica soluzione disponibile sul mercato.

Prova il gel efficace per lo sbiancamento dei denti o uno sbiancante dei denti speciale. Prima dell’acquisto vale la pena controllare cosa ha da dire sul prodotto il nostro Google. I prodotti determinati come il Miglior dentifricio sbiancante non sempre sono efficaci e sicuri.

Il dentifricio sbiancante o quale?

Il dentifricio sbiancante o quale?

La ricca offerta disponibile sul mercato è fuorviante. Tra i dentifrici sbiancanti disponibili sul mercato, solo una piccola parte influenza effettivamente la tonalità dei denti. La causa di ciò è la concentrazione trascurabile della sostanza attiva in molti prodotti, anche quelli ad un prezzo effettivamente più alto.
Basta guardare la compisizione dei dentifrici per lo sbiancamento dentale – se la sostanza responsabile per lo sbiancamento dei denti si trova alla fine e prima di lei vedrai una lista di altri ingredienti, sicuramente tale prodotto non porterà effetti soddisfacenti.

Un qualsiasi dentifricio sbiancante contiene sostanze abrasive come ad es. : silice, bicarbonato di sodio o argilla bianca che aiutano a rimuovere solo lo scolorimento superficiale ad es. Causato dal caffè o le sigarette. In caso di scolorimenti derivanti dalla struttura chimica dei denti si dovrebbe usare il perossido di idrogeno o perossido di carbamide – non tutti i dentifrici con il carbone contengono questi componenti. Il dentifricio sbiancante può quindi essere utile per rimuovere i depositi che non sono penetrati nel tessuto dentale.

Scegliendo il dentifricio con il carbone bisogna fare attenzione alla composizione. Un ruolo importante svolge anche il tasso di abrasione, cioè RDA. Più è alto il valore dell’RDA, più il prodotto è efficace. Il dentifricio sbiancante con l’RDA 45 sarà ideale per l’uso quotidiano. Il dentifricio con l’RDA più alto viene usato massimo due volte al giorno. L’uso troppo frequente del dentifricio sbiancante espone debolezza dello smalto e sensibilità dentale.

Il gel sbiancante per i denti aiuta ad ottenere un colore più chiaro?

Un’alternativa al dentifricio sbiancante è il gel sbiancante per denti. Puoi acquistarlo sotto forma di strisce usa e getta che vengono applicate sui denti due volte al giorno, per circa 20 minuti. Il gel sbiancante per i denti è stato creato per rimuovere lo scolorimento solo da determinati posti.

Le strisce di scarsa qualità possono staccarsi e dare un effetto grottesco. Pertanto, è meglio investire qualche euro in più e acquistare un prodotto che soddisfi le nostre aspettative. Inoltre, il gel sbiancante per i denti è disponibile anche sotto forma di applicatori speciali.

Che cos’è lo sbiancante dei denti?

Lo sbiancante per i denti in stick funziona in modo leggermente diverso rispetto ad un dentifricio con il carbone o il gel. Di solito viene utilizzato di notte, dopo l’ultimo spazzolamento. Perché? Perché in questo modo durerà più a lungo. Considerando le opinioni su internet l’efficacia dello sbiancante dentale è estremamente elevata, paragonabile all’efficacia del migliore dentifricio sbiancante.

Un altro sbiancante per i denti sono gli applicatori speciali con il gel, che si adattano automaticamente ai denti dopo l’applicazione. Nel loro caso, i primi effetti si possono osservare dopo una settimana di utilizzo. Anche le lampade LED sono molto popolari. Tale attrezzatura viene usata in molti studi dentistici, ma ci sono anche lampade per l’uso domestico.

Miglior dentifricio sbiancante con carbone attivo

Come funziona il carbone attivo sui denti?

Quasi ogni dentifricio sbiancante contiene il carbone attivo – una sostanza ottenuta dalla polpa del legno, che contiene molte proprietà medicinali e cosmetiche. Il carbone attivo viene usato nell’industria dentale da anni. È un agente efficace per rimuovere lo scolorimento. Questa sostanza è disponibile anche in forma pura, in polvere. Il carbone in polvere a breve termine può sostituire il Miglior dentifricio sbiancante.

Il carbone attivo è costituito da atomi di carbonio che si trovano in uno stato amorfo, cioè legati insieme in una costellazione irregolare. La polvere con il carbone ottiene così una struttura porosa, che è cruciale per pulire i denti. Il dentifricio con il carbone assorbe rapidamente i depositi dal caffè, tè, sigarette, vino rosso e dolci. Anche il Miglior dentifricio sbiancante, se non contiene il carbone attivo, non porta risultati comparabili.

Come sbiancare i denti con la Lampada LED?

Lo sbiancamento dentale con un kit di sbiancamento dentale con la Lampada LED è uno dei metodi domestici più popolari per eliminare lo scolorimento. Lo sbiancamento è un tipico processo chimico che utilizza agenti ossidanti per ottenere l’effetto desiderato. Le sostanze sbiancanti più caratteristiche includono il perossido di idrogeno e perossido di urea. I kit sbiancanti aiutano ad ottenere un bel colore dei denti, senza svuotare le tasche del cliente.

Lo sbiancamento dei denti con la Lampada LED è molto semplice e non è necessario l’aiuto di nessuno per eseguirlo a casa.

All’inizio applica le strisce sull’arco dentale superiore e inferiore. Assicurati che sono state applicate correttamente e non si sovrappongano alle gengive. Tienile sui denti per 60 minuti. Successivamente utilizza la Lampada LED per illuminare tutti i denti con la luce blu. Tieni la lampada accesa per 10 minuti. Utilizza massimo una volta al giorno.

Il pieno effetto lo otterrai dopo 10 giorni di sbiancamento, ma già dopo il primo utilizzo noterai una grande differenza nel colore dei denti. Per ottenere i massimi risultati, si consiglia di utilizzare una dieta bianca durante lo sbiancamento e fino a 3 settimane il dentifricio sbiancante e il collutorio.

Come potete vedere, il dentifricio sbiancante non è l’unica opzione disponibile. Le persone che vogliono rendere bello il proprio sorriso possono usare anche il gel o uno speciale sbiancante dentale. L’importante è scegliere un prodotto sicuro e leggere le etichette. Anche il Miglior dentifricio sbiancante può contenere sostanze alle quali bisogna fare attenzione.

Sending
User Rating 5 (1 vote)

Sono specializzato in diete che includono sia la riduzione del peso che la dietoterapia nelle singole malattie.Ogni piano di alimentazione è attentamente pensato e adattato individualmente allo stile di vita, alle esigenze e alle preferenze di gusto. Il punto di riferimento nello sviluppo del piano è un dettagliato colloquio medico-nutrizionale e l'analisi della composizione corporea. Sono anche interessato a nuovi integratori alimentari.

You may also like

Quale preparato aiuterà per le articolazioni? Compresse, integratori a base di erbe o pomate per dolori articolari? Classifica dei migliori prodotti.

Tra i pazienti che soffrono di dolori articolari